Comune di Cantalupo in Sabina

Sei in: Home » il comune » AREA AMMINISTRATIVA » Anagrafe, Elettorale, Stato Civile, Leva » Cittadinanza italiana iure sanguinis

Il Comune

AREA AMMINISTRATIVA

Cittadinanza italiana iure sanguinis

Cos'è

  • E' una procedura di riconoscimento della cittadinanza italiana che riguarda tutti quei soggetti stranieri discendenti di un cittadino italiano, il cui avo è emigrato all'estero. Il procedimento ricognitivo avviene mediante linee guida presenti nella circolare del ministero dell'Interno k 28.1 dell'8 aprile 1991.

Cos'è utile sapere

  • La competenza ad effettuare il riconoscimento della cittadinanza italiana è, in Italia, del Sindaco o di suo delegato dove l'interessato ha stabilito la residenza.
    Si ricorda che il riconoscimento della cittadinanza italiana in oggetto, può essere effettuato anche dalla rappresentanza consolare italiana competente.

Requisiti

  • Ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis è necessario che i discendenti dell'avo italiano, compreso il richiedente, non abbiano mai perso la cittadinanza italiana; cittadinanza italiana che va dimostrato tramite:
    - estratto dell'atto di nascita dell'avo italiano emigrato all'estero rilasciato dal Comune italiano di nascita
    - atti di nascita tradotti e legalizzati, di tutti i suoi discendenti in linea retta, compreso quello del richiedente
    - atto di matrimonio dell'avo italiano emigrato all'estero, tradotto e legalizzato se formato all'estero;
    - atti di matrimonio dei suoi discendenti, in linea retta, compreso quello dei genitori del richiedente
    - certificato rilasciato dalle competenti autorità dello Stato estero di emigrazione, attestante che l'avo italiano non acquistò la cittadinanza dello stato estero di emigrazione anteriormente alla nascita dell'ascendente interessato;

Come fare

  • 1^ fase:L’Ufficiale di Stato Civile verifica l’idoneità dei documenti a corredo dell’istanza iure sanguinis  affinchè l’interessato possa essere legittimato a richiedere  l’iscrizione anagrafica, presupposto per poter formalizzare l’istanza di riconoscimento iure sanguinis. Presentazione di ISTANZA DI IDONEITA’ DOCUMENTALE ALLA RICHIESTA DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA AI FINI DEL RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA” IURE SANGUINIS2^ fase:Dopo l’esito favorevole di cui sopra l’interessato potrà richiedere l’iscrizione anagrafica presso gli sportelli dei movimenti migratori e formalizzare l’istanza di riconoscimento della cittadinanza iure sanguinis presso l’Ufficio relazioni con il Pubblico . L'istanza deve essere presentata in marca da bollo da 16,00 euro. Al termine della seconda fase di formalizzazione della richiesta il funzionario incaricato dal Sindaco, chiuderà il procedimento attestando il possesso della cittadinanza italiana e predisporrà la trascrizione degli atti di stato civile riguardanti la persona alla quale è stata riconosciuta la cittadinanza italiana. Figli minori
    I figli minori per effetto del riconoscimento del possesso della cittadinanza italiana del genitore, acquisiscono dalla nascita la cittadinanza italiana senza necessità di procedimenti aggiuntivi. Il fatto che il figlio sia presente o meno sul territorio italiano, è irrilevante:una volta trascritto l'atto di nascita su richiesta del genitore, se residente si iscriverà in Anagrafe, se residente all'estero si predisporrà un'iscrizione Aire. Note
    Gli atti (originali) formati all'estero da autorità straniere, devono essere:
    - legalizzati dall'autorità diplomatica italiana competente,
    - tradotti in lingua italiana. La traduzione deve essere certificata conforme al testo straniero dall'autorità diplomatica italiana competente, oppure da un traduttore in Italia che con giuramento innanzi alla Cancelleria del Tribunale (asseverazione) abbia reso la propria traduzione ufficiale.

In quanto tempo

  • Con Delibera di Giunta Comunale n. 14 del 18 aprile 2019 i termini di conclusione del procedimento per la cittadinanza italiana iure sanguinis, sono di 730 giorni

Quanto costa

  • Non sono previsto costi

Modulistica

  • Istanza riconoscimento iure sanguinis
    scarica pdf scarica pdf [372 Kb]
     

A chi rivolgersi

  • AREA AMMINISTRATIVA
    Viale Verdi n.6 - 02040 , Cantalupo in Sabina (RI)
    Uffuiciale d'Anagrafe e Stato Civile:
    Isabella Romagnoli
    Telefono:
    0765514031
    Fax:
    0765514031

Orario settimanale

Mattino
Pomeriggio
  • lunedi'
    10:00 - 12:00
    16:00 - 19:00
  • martedi'
    10:00 - 12:00
    -
  • mercoledi'
    10:00 - 12:00
    -
  • giovedi'
    10:00 - 12:00
    -
  • venerdi'
    10:00 - 12:00
    -
  • sabato
    10:00 - 12:00
    -

Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Cantalupo in Sabina

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Viale G. Verdi, 6 - 02040 Cantalupo in Sabina (RI)
Tel. 0765-514031 - Fax 0765-514667
C.F.: 00109550574

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.